Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

19/08/2007


Comunicato

L’ Unità di Crisi della Farnesina continua a seguire l’ andamento dell’ uragano Dean che, anche secondo le rilevazioni del National Hurricane Center di Miami, dovrebbe toccare solo marginalmente la propaggine meridionale dell’ area di Cancun, dalla quale né gli Stati Uniti né alcun Paese europeo hanno organizzato alcuna evacuazione di turisti. E’ peraltro ancora aperto l’ aeoroporto di Cancun, da cui prosegue il flusso di charter turistici precedentemente predisposti. Alcuni charter saranno organizzati da Tour Operator italiani nella giornata di domani.

L’ Unità di Crisi della Farnesina, anche attraverso la propria rete diplomatico-consolare sul posto, si mantiene in stretto contatto con le Autorità Messicane. La Farnesina rivolge a quanti si trovano nelle aree più esposte un invito ad adeguarsi alle misure di protezione adottate dal Governo messicano.

I Tour Operator hanno assicurato alla Farnesina che si adopereranno per alleviare, nei limiti del possibile, gli inevitabili disagi comportati dal passaggio dell’ uragano. 

Per quanto concerne Santo Domingo,  dove, dopo il passaggio di Dean, le attività turistiche proseguono regolarmente, le informazioni in possesso della Farnesina non destano alcun particolare motivo di allarme.


Luogo:

Roma

7294
 Valuta questo sito