Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

14/09/2007


Dettaglio comunicato

Il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, On. Gianni Vernetti, si è recato nella Repubblica Popolare Democratica di Corea (DPRK) dal 13 al 14 settembre. La missione, che avra’ un seguito anche a Seul in Corea del Sud, il 15 e 16 settembre, e’ stata programmata anche a seguito della positiva decisione nordcoreana di smantellare il proprio programma nucleare civile e militare. Tale scelta ha permesso la ripresa dei negoziati (Six Party Talks) e del dialogo intercoreano.

Il Sottosegretario Vernetti ha avuto approfonditi colloqui con il Presidente del Presidium della Suprema Assemblea del Popolo, KIM Yong-Nam, con il Ministro degli Affari Esteri, PAK Ui-Chun e con il Vice Ministro agli Affari Esteri Kung Sok-Ung. Nel ricordare il particolare ruolo svolto dall’Italia nel corso degli anni per la pacificazione e la denuclearizzazione della Penisola, così come per il rafforzamento del dialogo intercoreano, il Sottosegretario Vernetti ha espresso il forte auspicio del Governo italiano affinché i Six Party Talk per il disarmo nucleare nordcoreano e il dialogo fra le due Coree possano continuare positivamente e svilupparsi per il beneficio di tutta la regione. E’ stata anche sottolineata l’ attenzione con cui i Paesi dell’UE e l’Italia seguono il tema dei diritti umani, augurandosi che la DPRK possa maggiormente aprirsi al dialogo e alla cooperazione con la comunità internazionale in tale ambito.

Il Sottosegretario Vernetti ha inoltre espresso il rammarico e la solidarietà del Governo italiano per le perdite causate dalle recenti inondazioni nella DPRK, soprattutto in termini di vite umane ed al riguardo è stata annunciato che l’Italia ha approvato un contributo speciale di 1.000.000 euro in aiuti alimentari. E’ stato concordato un ulteriore rafforzamento della cooperazione nei settori della sanità e dell’educazione. In particolare, importanti contributi italiani e iniziative nei campi dell’infanzia e della maternità saranno messi in atto, con finanziamenti italiani, attraverso l’UNICEF e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per un ammontare totale di 1.300.000 euro.

E’ stata anche concordata l’istituzione di un lettorato per l’insegnamento della lingua italiana e della nostra letteratura presso l’Università di lingue straniere di Pyongyang, prevedendo la concessione a studenti nordcoreani di borse di studio in Italia. Il Sottosegretario Vernetti ha infine visitato le famose tombe del periodo di Koguryeo, per il restauro delle quali l’Italia ha offerto un finanziamento di 750.000 euro.


Luogo:

Roma

7336
 Valuta questo sito