Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

27/09/2007


Dettaglio comunicato
In occasione della riunione del Consiglio di Sicurezza a livello di Ambasciatori tenutasi oggi sui gravi eventi verificatisi in Myanmar, il Ministro D’Alema ha dato istruzioni al Rappresentante permanente italiano di manifestare la piu’ viva preoccupazione del Governo per la crescente tensione nel paese e di assicurare che l’Italia cooperera’ strettamente con la comunita’ internazionale per porre in essere ogni opportuna iniziativa a sostegno del desiderio di liberta’ del popolo birmano e per incoraggiare il dialogo tra la Giunta militare e l’opposizione democratica.
L’Italia ha inoltre fatto stato della richiesta formulata dal Presidente del Consiglio di convocare una riunione urgente dell’Unione Europea per valutare la situazione e assumere una posizione comune.
Infine l’Italia ha accolto con grande favore e fortemente appoggiato la decisione del Segretario Generale di chiedere all’Inviato Speciale Ibrahim Gambari di recarsi al piu’ presto nella regione.

Luogo:

Roma

7355
 Valuta questo sito