Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

26/10/2007


Dettaglio comunicato
Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, ha espresso viva soddisfazione per l’elezione  dell’Italia, avvenuta nel corso della 34ma Conferenza Generale dell’UNESCO, a membro del Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione, per il terzo mandato quadriennale consecutivo.
La rielezione – ha affermato il Ministro D’Alema – è avvenuta non solo in considerazione del patrimonio storico e culturale presente nel nostro Paese e della sua tutela e valorizzazione, ma premia soprattutto l’impegno costantemente profuso dall’Italia in termini di partecipazione attiva alle iniziative dell’UNESCO per la salvaguardia del patrimonio mondiale. Inoltre va evidenziato che, in termini finanziari, l’Italia è il sesto contributore al Bilancio ordinario e il Primo donatore bilaterale al sistema dell’UNESCO, con un finanziamento complessivo che, nel 2007, si attesta intorno ai 40 milioni di euro. 
        A tale successo – ha sottolineato il Ministro D’Alema – si è aggiunta anche la riconferma dell’Italia in seno ad altri organismi specializzati dell’UNESCO:   il Comitato intergovernativo l'Uomo e la Biosfera, il Comitato Giuridico, il Comitato Intergovernativo per la promozione del ritorno dei beni culturali ai Paesi d'origine o la loro restituzione in caso di illecita appropriazione  e il  Consiglio intergovernativo del Programma internazionale per lo sviluppo della comunicazione.

Luogo:

Roma

7736
 Valuta questo sito