Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

25/10/2007


Comunicato
Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D’Alema ha incontrato oggi alla Farnesina il Cancelliere austriaco, Alfred Gusenbauer.
Nel corso del colloquio sono state affrontate in particolare due tematiche di grande rilevanza nello scenario internazionale: lo status finale del Kosovo e gli sviluppi in Medio Oriente, con particolare riferimento all’annunciato incontro negli Stati Uniti sulla questione israelo-palestinese.
Per quanto attiene al Kosovo, il Ministro D’Alema e il Cancellire Gusenbauer hanno convenuto sulla necessità di continuare a sostenere ed incoraggiare l’impegno negoziale della Troika (Stati Uniti – Unione Europea – Russia) che ha adottato un approccio propositivo e creativo, suscettibile di aprire prospettive promettenti per una soluzione concordata tra le parti, le cui posizioni tuttavia rimangono ancora distanti.
D’Alema e Gusenbauer hanno concordato sul fatto che su tale questione, che riguarda una regione storicamente e geograficamente europea, l’Europa deve poter svolgere un ruolo preminente.
Sul Medio Oriente, D’Alema e Gusenbauer hanno convenuto sul fatto che l’incontro previsto negli Stati Uniti rappresenta per la comunità internazionale un’occasione da non perdere per imprimere una svolta positiva al confronto israelo-palestinese e prospettare un orizzonte politico che possa rapidamente condurre alla soluzione “due popoli, due Stati”.
Il Ministro D’Alema ha inoltre sottolineato la necessità di una stretta cooperazione con l’inviato del Quartetto, Tony Blair, per il rafforzamento delle istituzioni palestinesi.
Il Ministro D’Alema ha infine riferito al Cancelliere Gusenbauer gli esiti della Missione congiunta svolta in Libano lo scorso 20 ottobre assieme ai Ministri degli esteri francese e spagnolo.

Luogo:

Roma

7424
 Valuta questo sito