Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

20/11/2007


Dettaglio comunicato
In una riunione presieduta dal Sottosegretario agli Affari Esteri Gianni Vernetti è stato definito, d’intesa con il Ministro D’Alema, il piano di interventi di emergenza a favore delle popolazioni del Bangladesh colpite dal ciclone “Sidr”.
Il Ministero degli Affari Esteri ha concesso un contributo di 100.000 euro alla Federazione Internazionale delle Croci e Mezzelune Rosse (FICROSS) per la distribuzione di generi di prima necessità ed un contributo di 400.000 euro al Programma Alimentare Mondiale (PAM) per gli aiuti alimentari. Per venire incontro alle più urgenti necessità segnalate dalle autorità del Bangladesh sarà inoltre inviato nei prossimi giorni, con volo speciale, materiale del Deposito Nazioni Unite di Brindisi (tende, coperte, farmaci) per un valore di circa 600.000 euro.
L’insieme delle iniziative immediatamente promosse dalla Farnesina ammonta quindi a circa 1,1 milioni di euro. Sono state inoltre accelerate le procedure per l’invio di aiuti alimentari già programmati del valore di 2 milioni di euro. Il 26 novembre giungeranno pertanto al porto di Chittangong 5.200 tonnellate di grano tenero destinati alle fasce più bisognose della popolazione.
La situazione degli italiani in Bangladesh non desta al momento preoccupazione. I 130 connazionali residenti nel Paese si trovano tutti lontani dalle zone colpite e non si hanno notizie di vittime italiane.

Luogo:

Roma

7489
 Valuta questo sito