Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio Comunicato

Data:

30/11/2007


Dettaglio Comunicato

Il 4 e 5 dicembre 2007, a Città di Guatemala, si terrà un  convegno sul tema “La cooperazione  italiana in America Centrale e Andina”, promosso dalla Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri in collaborazione con il Banco Centro-americano di Integrazione Economica (BCIE).

L’incontro mira innanzitutto a rafforzare il dialogo tra il Governo italiano ed i Paesi dell’area, per una cooperazione finalizzata ad uno sviluppo sostenibile, attenta alle istanze locali di superamento delle disuguaglianze sociali, alla democrazia  e alla creazione di rapporti pacifici tra gli Stati della regione.  In tale contesto particolare rilievo verrà dato alle potenzialità di strumenti  come la microfinanza e altre forme innovative di sostegno per risolvere i problemi dello sviluppo e di esclusione sociale delle popolazioni più povere. Un contributo particolarmente valido è atteso sia dalle ONG italiane operanti nell’area, la cui capillare presenza è una testimonianza dei legami dell’Italia con questa regione, sia dagli enti locali italiani che tradizionalmente, nel quadro della “cooperazione decentrata” conducono molteplici interventi nei paesi interessati al convegno. Sul piano internazionale è prevista la partecipazione delle principali agenzie delle Nazioni Unite nonché delle Banche di Sviluppo operanti in America Latina (Banca Mondiale, Banco Interamericano di Sviluppo, Corporación Andina de Fomiento, Banco Centro Americano di Integrazione Economica, ecc.).

Il Convegno sarà aperto dal Presidente della Repubblica del Guatemala, Oscar Berger Perdono,  e vi prenderanno parte autorità dei Paesi dell’America Centrale e Andina (Guatemala, Nicaragua, Costa Rica, Honduras, El Salvador, Belize, Colombia, Bolivia, Ecuador, Perù, Repubblica Dominicana e Haiti). Da parte italiana i lavori saranno guidati dalla Viceministra Patrizia Sentinelli e vi prenderanno parte Parlamentari, membri del Parlamento europeo, rappresentanti degli enti locali e delle ONG impegnate nella regione.


Luogo:

Roma

7516
 Valuta questo sito