Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

12/12/2007


Comunicato
Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D’Alema ha fermamente condannato il barbaro attentato terroristico nel quale ha perso la vita stamane a Beirut il Generale François Al Hajj, e ha espresso i sentimenti di profondo cordoglio ai familiari delle vittime e di solidarietà ai feriti.
Il vile gesto mira a destabilizzare il Paese in un momento cruciale per il suo futuro politico ed istituzionale ed a pregiudicare i risultati faticosamente raggiunti grazie al dialogo condotto dalle forze politiche libanesi e sostenuto dalla comunità internazionale.  
Il Ministro D’Alema ha espresso l’ auspicio che tutte le fazioni respingano il tentativo di innescare una spirale di violenza, e consolidino i progressi sin qui compiuti nel promuovere un ampio consenso nazionale eleggendo rapidamente un Presidente della Repubblica che raccolga il più ampio sostegno possibile.
D’Alema ha ribadito che l’ Italia continuerà con altri importanti partners europei il suo impegno in prima linea, a fianco del popolo libanese e di tutte le componenti democratiche del Paese, per sostenere l’indipendenza e la sovranità del Libano e rafforzarne le istituzioni rappresentative. 

Luogo:

Roma

7532
 Valuta questo sito