Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio Comunicato

Data:

27/12/2007


Dettaglio Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, ha inviato oggi al suo omologo della Repubblica Islamica del Pakistan, Inam Ul Haque, il seguente messaggio: 

“Apprendo con profondo dolore ed enorme sgomento dell’attentato di Rawalpindi che è costato la vita alla signora Benazir Bhutto, ed insieme a lei, a numerosi civili.
Nell’esprimere profondo cordoglio ai familiari delle vittime ed i sentimenti della mia vicinanza ai feriti, condanno fermamente tale atto di barbara violenza che, nel colpire il Pakistan a pochi giorni dalle elezioni, mette una seria ipoteca sul pur complesso e sofferto cammino democratico del Paese.
Nell’auspicio che sia possibile al più presto individuare ed assicurare alla giustizia i responsabili di tale crimine efferato, desidero confermare, a nome del Governo italiano e mio personale, i sentimenti di partecipe vicinanza alla sofferenza dell’amico popolo pakistano, e ribadire la determinazione dell’Italia a combattere ed isolare ogni forma di terrorismo, nonché a sostenere, in ogni maniera possibile, le ragioni del dialogo e del cammino di riconciliazione nazionale in Pakistan.”


Luogo:

Roma

7552
 Valuta questo sito