Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

17/03/2008


Dettaglio comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, ha espresso grande preoccupazione per gli incidenti verificatisi nel Nord del Kosovo. Il Ministro degli Esteri ha fermamente condannato tali gravi episodi ed ha rivolto un appello affinché vengano ripristinate le necessarie condizioni di ordine e calma a Mitrovica Nord.

Il Ministro degli Esteri ha in particolare esortato i Serbi del Kosovo ad evitare ogni forma di violenza e ad accogliere l’invito al dialogo formulato dalle forze delle Nazioni Unite presenti sul terreno. Al contempo, egli ha invitato le autorità di Belgrado ad usare la loro influenza affinché i serbo-kosovari agiscano responsabilmente e pacificamente. Un messaggio in tal senso è stato trasmesso all’Incaricato d’Affari di Serbia a Roma, ricevuto stamane alla Farnesina.

D’Alema ha ribadito il pieno sostegno dell'Italia alle missioni UNMIK e KFOR e al loro impegno volto a mantenere ordine e sicurezza in tutto il Kosovo, in linea con la Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza.


Luogo:

Roma

7788
 Valuta questo sito