Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

19/04/2008


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, si e’ detto profondamente addolorato per il decesso, avvenuto in Sudafrica a causa di un incidente, dell’Ambasciatore italiano a Pretoria, Alessandro Cevese. Nell’esprimere i sentimenti di sincera partecipazione al dolore che ha colpito la famiglia Cevese, e di vicinanza in questo triste momento alla consorte, il Ministro D’Alema ha affermato  che con la prematura scomparsa di Cevese l’Italia perde un funzionario di grande professionalita’, che ha saputo servire il Paese con lealtà e forte motivazione ideale. 

Il Ministro D’Alema ha in particolare sottolineato la disponibilita’ e l’efficienza dimostrata dall’Ambasciatore Cevese in occasione della missione di sistema svoltasi in Sudafrica  nel luglio del 2007. Il Ministro ha ricordato i rapporti di simpatia e cordialita’ intrattenuti con l’Ambasciatore Cevese nel corso di tale circostanza e la fattiva assistenza fornita agli operatori italiani per i contatti con interlocutori sudafricani nel contesto della preparazione dei campionati mondiali di calcio che si terranno nel Paese africano nel 2010. 

Nel corso della sua carriera, l’Ambasciatore Cevese, che aveva precedentemente già prestato servizio in Sudafrica, ha svolto incarichi di grande responsabilita’ ed impegno, in particolare in Germania, Cile, Gran Bretagna, come Capo dell’Unita’ di Crisi della Farnesina e Vice Direttore Generale per i Paesi dell’Asia e del Pacifico.


Luogo:

Roma

7834
 Valuta questo sito