Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

29/04/2008


Dettaglio comunicato

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D’Alema ha espresso pieno sostegno all’operato dell’UNIFIL e del suo Comandante sottolineando come le forze della missione internazionale delle Nazioni Unite stiano operando nel pieno apprezzamento di tutte le parti coinvolte e in piena conformità con le disposizioni della risoluzione del Consiglio di Sicurezza n. 1701.

In particolare, a commento di articoli di stampa che rilevavano asserite carenze nei meccanismi di informazione da parte UNIFIL su incidenti verificatisi nel territorio di propria competenza, D’Alema, in linea con quanto è stato ribadito anche dalla portavoce del Segretario Generale delle Nazioni Unite, ha evidenziato che il mandato prevede una stretta collaborazione tra l’UNIFIL stesso e le Forze Armate Libanesi per la stabilizzazione dell’area a sud del fiume Litani. Tale obiettivo è stato perseguito attraverso un meccanismo di costante raccordo e scambio di informazioni che coinvolge, ha poi  rimarcato, anche le Forze Armate Israeliane.

I quasi due anni di stabilità al confine tra Israele e Libano dopo il devastante conflitto dell’estate 2006, ha sottolineato il Ministro D’Alema, costituiscono la miglior testimonianza dell’efficacia dell’azione svolta dall’UNIFIL.


Luogo:

Roma

7844
 Valuta questo sito