Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

06/05/2008


Dettaglio comunicato

COMUNICATO STAMPA  CONGIUNTO

di Italia, Slovenia, Austria, Cipro, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna, Svezia e Ungheria

 

Lo scorso 18 aprile, la Commissione europea e la Presidenza slovena del Consiglio dell’Unione Europea hanno rivolto un invito ai Paesi Membri dell’Unione Europea a facilitare il rilascio di visti ai cittadini della Serbia e degli altri Paesi dei Balcani occidentali. L'invito si inserisce nella prospettiva della completa liberalizzazione del regime dei visti e costituisce al tempo stesso un segnale della volontà di tutta l’Unione Europea di sostenere la vocazione europea della Serbia.

Al di là del sostegno che assicuriamo alla Serbia nel proprio percorso di avvicinamento all'Unione Europea, abbiamo deciso di fare ricorso nel modo più ampio possibile alla flessibilità indicata dalla Commissione Europea e, per quanto riguarda la Serbia, di concedere su base individuale visti gratuiti a favore di tutti i richiedenti per i quali tale possibilità esista, in piena conformità con l'acquis di Schengen. La Commissione Europea ritiene che ciò dovrebbe consentire di rilasciare visti a titolo gratuito a circa l’80% dei cittadini. La maggior parte dei giovani di meno di 25 anni potrà dunque beneficiare di visti gratuiti.


Luogo:

Roma

7856
 Valuta questo sito