Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

09/05/2008


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, ha avuto oggi conversazioni telefoniche con il Primo Ministro libanese Fouad Siniora e con il Presidente del Parlamento Nabih Berri in relazione alla situazione in Libano ed in particolare agli eventi verificatisi oggi a Beirut.

Nel confermare ai suoi interlocutori il convinto impegno dell’ Italia a sostegno dell’ indipendenza, della stabilità e del rafforzamento delle istituzioni democratiche in Libano, il Ministro Frattini, che ha anche sentito al riguardo il Segretario Generale della Lega Araba Amr Moussa, ha fortemente auspicato che la Lega Araba, superando le difficoltà e le incomprensioni delle varie parti, possa svolgere un’ azione incisiva in questa delicata fase, anche attraverso una riunione straordinaria da convocare quanto prima al fine di favorire un’ intesa tra le forze politiche libanesi per l’ elezione immediata di un nuovo legittimo Presidente del Libano.

Nel corso dei colloqui con Siniora e Berri, il Ministro ha inoltre registrato espressioni di grande apprezzamento ed ammirazione per l’ azione dell’ UNIFIL, ed in particolare per il contributo del contingente italiano.

Il  Ministro Frattini ha anche avuto estese consultazioni telefoniche con il Ministro degli Esteri tedesco Frank Walter Steinmeier e con quello francese Bernard Kouchner, dedicate al concreto apporto che la comunità internazionale, e l’ Unione Europea in particolare, possono fornire al processo politico libanese.


Luogo:

Roma

7866
 Valuta questo sito