Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

13/05/2008


Dettaglio comunicato

Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha ricevuto oggi alla Farnesina il Ministro degli Esteri del Nicaragua Samuel Santos Lopez, a Roma nell’ambito di un vasto giro che lo ha portato nelle principali capitali europee.

I due Ministri hanno innanzi tutto svolto una disamina dei rapporti bilaterali, sottolineandone il buon andamento e confermando la condivisa volontà di promuovere, al di là delle iniziative di cooperazione allo sviluppo, l’ intensificazione dei rapporti economico-commerciali e dei flussi degli investimenti, soprattutto in vista della presenza di imprese italiane nel settore energetico (in particolare nel comparto idroelettrico e geotermico).

Il Ministro Frattini, evidenziando che il rafforzamento della presenza italiana in America Latina costituisce un elemento centrale della nostra politica estera, ha espresso apprezzamento per il ruolo di stimolo al processo di integrazione regionale centroamericano svolto dal Nicaragua, anche nell’ ambito dei negoziati in corso per la conclusione di un Accordo di Associazione fra l’ Unione Europea e l’ America Centrale, e ha auspicato convergenze e collaborazione fra i due Paesi sui principali dossier internazionali. 

Il Ministro Frattini si è inoltre soffermato sulla sua partecipazione all’ imminente Vertice dei Capi di Stato e di Governo dei Paesi dell’ Unione Europea, dell’ America Latina e dei Caraibi in programma questa settimana a Lima, sottolineando con favore la convergenza di tutti i Paesi dell’ area su un'unica agenda, che valorizza obiettivi efficacemente condivisi  -  come la lotta alla povertà ed alle disuguaglianze ed il contrasto ai cambiamenti climatici  -  e verte su ulteriori, promettenti ambiti di collaborazione, quali il dialogo interculturale, le  migrazioni, l’integrazione regionale e la lotta al narcotraffico.

Nel corso del colloquio è stato anche evocato il tema della riforma del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Al riguardo, il Ministro Frattini ha richiamato la necessità di procedere consensualmente Il verso un rafforzamento dell’ efficienza e della rappresentatività di tale organo.


Luogo:

Roma

7872
 Valuta questo sito