Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

18/06/2008


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Frattini ha dichiarato che l’annuncio dell’intesa tra Israele e Hamas per la realizzazione di un periodo di calma nella Striscia di Gaza, oltre alla sua fondamentale valenza sul piano della sospensione della violenza, rappresenta un segnale di indubbio valore nella direzione di una soluzione della più ampia crisi israelo-palestinese.

La “tregua”, ha proseguito Frattini, costituisce infatti un contributo certamente valido e funzionale al proseguimento dei negoziati tra Israele e l’Autorità Palestinese, poiché attenua in modo significativo il rischio che l’ instabilità e la violenza continuino a condizionare il dialogo.

L’Italia auspica ora che tale intesa preluda a ulteriori concreti passi avanti, nell’ ambito di un accordo che comprenda anche la liberazione del Caporale Shalit.

È indispensabile, ha concluso il Ministro degli Esteri, che Israele e l’Autorità Palestinese colgano questa opportunità per dare nuovo impulso ai negoziati bilaterali, e che sia rapidamente avviata una soluzione della crisi intra-palestinese con il pieno ristabilimento della legalità costituzionale nella Striscia di Gaza e la riapertura dei valichi di frontiera.


Luogo:

Roma

7980
 Valuta questo sito