Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

26/06/2008


Dettaglio comunicato
In occasione della visita in Italia del Segretario Generale della NATO, Jaap de Hoop Scheffer, il Ministero degli Affari Esteri rende noto che è stata raggiunta un'intesa operativa con la NATO per il distacco di un funzionario diplomatico italiano della Rappresentanza  Permanente presso la NATO al Media Operations Center dell'Alleanza, per seguire in particolare le attività di informazione pubblica sull'operazione ISAF in Afghanistan.

Una richiesta in tal senso era stata avanzata dal Segretariato Internazionale all'Italia nel contesto della rinnovata strategia di comunicazione adottata dall'Alleanza al Vertice di Bucarest, a beneficio tanto delle opinioni pubbliche alleate quanto di quella afgana. Con tale decisione, la Farnesina intende - in linea con alcuni nostri alleati - contribuire direttamente alla componente informazione della missione NATO/ISAF, cruciale alla stabilizzazione e al consolidamento democratico in Afghanistan.

L'Italia, già fortemente impegnata insieme alla Comunità internazionale nel quadro afgano e che ha visto un importante riconoscimento del suo impegno con la designazione da parte del Segretario Generale dell'Ambasciatore Fernando Gentilini quale Senior Civilian Representative NATO a Kabul, conferma così la propria attenzione prioritaria ad una compiuta ed articolata comunicazione sull'Afghanistan e alla necessità di un'efficace e trasparente presentazione dell'impegno dell'Alleanza in tale Paese.

Luogo:

Roma

8007
 Valuta questo sito