Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

08/07/2008


Dettaglio comunicato
Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini si è congratulato con Vuk Jeremic per esser stato confermato Ministro degli Esteri del nuovo Governo serbo che, al centro della propria agenda di lavoro, ha riproposto la vocazione europeista del Paese.
Il Ministro Frattini ha ribadito la determinazione dell’Italia a sostenere il percorso di integrazione europea di Belgrado, auspicando che il nuovo esecutivo realizzi quanto necessario per l’entrata in vigore dell’Accordo di Stabilizzazione e Associazione e la concessione dello status di Paese candidato da parte dell’Unione.
Nella consapevolezza del ruolo centrale della Serbia nel processo di stabilizzazione dell’intera regione balcanica, il Ministro Frattini ha sottolineato l’importanza che Belgrado stabilisca un dialogo proficuo e costruttivo con il Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per il Kosovo, Lamberto Zannier, per affrontare e risolvere insieme i problemi ancora pendenti.
Il Ministro Frattini ha ricordato l’eccellente stato dei rapporti bilaterali con la Serbia in tutti i settori, compreso quello delle relazioni economico-commerciali. Al riguardo, egli ha rinnovato la volontà del Governo italiano di sfruttarne appieno il  potenziale di sviluppo, anche con il contributo delle aziende italiane che stanno già dando prova di grande dinamismo.

Luogo:

Roma

8047
 Valuta questo sito