Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

28/07/2008


Dettaglio comunicato

L’Ambasciatore d’Italia in Zimbabwe ha fatto rientro in sede, ultimate le consultazioni per le quali era stato convocato a Roma.
L’Ambasciatore Bologna ha riferito al Ministro Frattini circa le complesse vicende che hanno portato alla grave crisi politica in cui versa il Paese e che, tuttavia, mostra ora alcuni segni di miglioramento in virtù degli incontri tra il Presidente Mugabe ed il Capo dell’opposizione, Tsvangirai.
Il nostro Ambasciatore ha inoltre dettagliatamente riferito sulle condizioni di estrema penuria in cui si trova gran parte della popolazione e che rischiano di provocare un’emergenza umanitaria di particolare gravità.

In tale contesto, il Ministro Frattini ha inteso inviare un concreto  segnale di attenzione alla popolazione dello Zimbabwe, autorizzando, attraverso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, un contributo di 1.000.000 Euro per un programma bilaterale d’emergenza diretto ad alleviare, soprattutto con interventi nel settore sanitario, la preoccupante situazione umanitaria in cui versano vasti strati della popolazione a seguito della crisi economico-politica del Paese.

La Farnesina ha inoltre disposto un contributo di 500.000 Euro al Programma Alimentare Mondiale (PAM) a sostegno di un progetto sulla sicurezza alimentare dei gruppi più vulnerabili dello Zimbabwe, che prevede la distribuzione di razioni alimentari d’emergenza a favore di oltre  due  milioni di  beneficiari.

Tali contributi si aggiungono a quanto già erogato nel giugno scorso: 54.527 Euro dati all’OMS per sostenere il suo programma di emergenza in Zimbabwe, e 100.000 Euro all’UNHCR  per l’assistenza umanitaria d’emergenza a favore dei rifugiati dello Zimbabwe ospitati nei paesi contigui e degli sfollati interni a seguito del deterioramento della sicurezza e degli scontri elettorali.

Con questi ultimi interventi, il valore totale degli aiuti inviati dall’Italia alle fasce più vulnerabili della popolazione civile dello Zimbabwe ammonta a 1.654.527 Euro.


Luogo:

Roma

8089
 Valuta questo sito