Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

31/07/2008


Dettaglio comunicato
Il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha ricevuto oggi alla Farnesina la Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia.
Nel corso dell’incontro sono stati affrontati alcuni temi dell’attualità internazionale in campo economico e commerciale, come l’analisi dell’insuccesso dei negoziati in seno all’Organizzazione Mondiale del Commercio, le questioni dell’aumento dei prezzi dei prodotti agricoli, la sicurezza energetica, l’instabilità dei mercati finanziari.
Sono state in particolare approfondite le concrete prospettive di ulteriore sviluppo dei rapporti tra la Confindustria, la Farnesina e la sua rete diplomatico-consolare all’estero, a cominciare dall’organizzazione di visite di sistema (alcune già programmate, altre da mettere a punto) in aree e Paesi di importanza strategica (quali  Vietnam, Israele, Russia, Ucraina, Stati Uniti, Giappone, Serbia). In questo contesto, il Ministro Frattini ha ribadito che è stata avviata un’intensa collaborazione con il Ministro dello Sviluppo Economico, Scajola, al fine di cogliere tutte le opportunità offerte da uno stretto coordinamento della rete dell’ICE con le sedi diplomatiche e consolari all’estero. Ciò anche grazie all’istituzione di una comune cabina di regia, che sarà operativa sin dai prossimi mesi, per facilitare, con l’impulso dei Ministeri degli Affari Esteri e dello Sviluppo Economico, la coerenza e la maggiore possibile efficacia dell’azione di tutti i soggetti istituzionali e privati interessati alla promozione del Sistema Italia all’estero.
Il Ministro Frattini, nel segnalare che il Ministero degli Esteri ha avviato nuove iniziative proprio per poter meglio dialogare con il sistema delle imprese, costituendo tra l’altro un’Unità per il sistema-Paese, ha evidenziato le aree di collaborazione con il mondo produttivo in vista di molteplici scadenze, come la Presidenza italiana del G8 nel 2009, la partecipazione all’evento espositivo di Shangai nel 2010 e, soprattutto, l’organizzazione e la promozione in campo internazionale dell’Expo di Milano del 2015.

Luogo:

Roma

8106
 Valuta questo sito