Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

10/08/2008


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli affari esteri, Franco Frattini,, continua a seguire con attenzione e preoccupazione  l’evolversi della situazione in Georgia, in raccordo con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, e mantenendosi in costante contatto con i colleghi dei principali Paesi dell’Unione Europea ed atlantici.

Il Ministro Frattini ha avuto oggi, in particolare, uno scambio di idee con il Ministro degli affari esteri francese, Bernard Kouchner e con il Ministro degli esteri finlandese, Alexander Stubb, in vista dell’avvio della missione a Tblisi e a Mosca che essi effettueranno a partire da oggi in qualita’, rispettivamente, di Presidente del Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea e di Presidente di turno dell’Osce.

Nel corso dei colloqui il Ministro Frattini ha rappresentato la necessita’ della massima coesione fra i Paesi dell’UE sulle linee proposte dalla Presidenza francese, ed ha sottolineato l’opportunta’ di uno stretto coordinamento fra i Paesi europei presenti nel Consiglio di Sicurezza della Naioni Unite, e la Germania, in modo da consolidare una posizione comune in vista delle prossime discussioni a New York.

Il Ministro ha quindi ribadito l’invito a  tutte le Parti a porre immediata fine ad ogni violenza e a riprendere le trattative per una soluzione politica del problema nel rispetto della sovranità e dell’integrità territoriale della Georgia, anche per scongiurare il rischio dell’ulteriore propagarsi delle tensioni nell’area.


Luogo:

Roma

8131
 Valuta questo sito