Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

12/08/2008


Dettaglio comunicato

Il Ministro Frattini ha avuto in mattinata un primo colloquio telefonico con il Presidente del Consiglio che lo ha informato della conversazione appena avuta con il Presidente Bush e gli ha chiesto di mantenere un chiaro ed esplicito sostegno allo sforzo di mediazione dell’Unione Europea coordinato dal Presidente Sarkozy.

Nel pomeriggio, il Ministro Frattini si è intrattenuto a colloquio con il Segretario di Stato americano, Condoleezza Rice, che ha espresso il forte auspicio che l’Italia concorra con convinzione ad una strategia internazionale di aiuto alle popolazioni colpite dalle recenti azioni militari e ad un intervento di ricostruzione delle aree urbane danneggiate con il contributo delle istituzioni finanziarie internazionali.

Successivamente, una conversazione telefonica lunga e approfondita ha avuto luogo con gli altri Ministri degli esteri del G7. Nel corso dei colloqui, il Ministro Kouchner ha riferito ai colleghi l’esito incoraggiante degli incontri avuti a Mosca dal Presidente Sarkozy con il Presidente russo Medvedev ed il Primo Ministro Putin, ricevendo dal Ministro Frattini parole di apprezzamento e completo sostegno alla linea indicata dalla Presidenza francese dell’UE.
I Ministri del G7 hanno altresì concordato, con il sostegno italiano, di dare impulso ad interventi di aiuto umanitario e di ricostruzione cui l’Italia parteciperà secondo le istruzioni già impartite dal Ministro, in giornata, alla Direzione Generale per la  Cooperazione allo Sviluppo.

Il Ministro Frattini ha quindi riferito nuovamente al Presidente del Consiglio sull’andamento dei colloqui e sull’esito degli stessi, ed ha altresì comunicato al Sottosegretario Scotti, che lo rappresenterà domani a Bruxelles, l’indicazione politica che il governo italiano darà nel senso del sostegno all’iniziativa della Presidenza francese, al cui sviluppo operativo il Ministro Frattini si e’ detto sin d’ora pronto a concorrere.


Luogo:

Roma

8137
 Valuta questo sito