Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

29/09/2008


Dettaglio comunicato

Si rendono note, le seguenti nomine recentemente deliberate dal Consiglio dei Ministri:

Sergio BUSETTO
Capo della Rappresentanza permanente d’Italia presso il Consiglio d’Europa

Nato a Padova nel 1947, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Padova nel 1971 ed entra in carriera diplomatica nel 1974.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un primo periodo alla Direzione Generale del Personale, dal 1977 al 1979 è all’Ambasciata d’Italia a Bangkok e successivamente è Console a Caracas. Dal 1982 è all’Ambasciata d’Italia a l’Aja.

Rientrato in Italia nel 1985 presso la Segreteria particolare del Sottosegretario di Stato e poi alla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, nel 1988 è Primo Consigliere all’Ambasciata d’Italia ad Addis Abeba e nel 1991 all’Ambasciata d’Italia a Tunisi.

Dal 1995 al 1997 è alla Direzione Generale dell’Emigrazione e Affari Sociali, e successivamente presta servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’Ufficio del Consigliere Diplomatico. Nel 1998 è nominato Coordinatore - nell'ambito dell'Ufficio del Cerimoniale - del Servizio per gli Affari Internazionali di Cerimoniale.

Nel 2001 è Ambasciatore a Lima e nel 2006 presso la Direzione Generale per i Paesi dell'Europa, è responsabile delle Commissioni miste con Slovenia e Croazia ex Accordi di Osimo; dei Corridoi paneuropei cinque/otto; dell’Energia; dei rapporti con il Ministero del Commercio Estero; della Convenzione FORMEZ-DGEU Cooperazione decentrata Balcani occidentali.

Nel 2007 è nominato Vice Direttore Generale per i Paesi dell'Europa.

Stefano DE LEO
Ambasciatore d’Italia a Chisinau

Nato a Belgrado (Jugoslavia) nel 1966, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Roma nel 1991 ed entra in carriera diplomatica nel 1992.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un periodo presso la Direzione Generale del Personale, nel 1995 è Console a Saarbrucken,  successivamente è all’Ambasciata d’Italia ad Al Kuwait e nel 2001 Console a Scutari.

Rientrato a Roma nel 2003 alla Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie e nel 2004 alla Direzione Generale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente, nel 2006 è Primo Consigliere all’Ambasciata d’Italia a Baghdad.

Giovan Battista CAMPAGNOLA
Ambasciatore d’Italia a Budapest

Nato a Roma nel 1945, si laurea in Scienze Politiche all’Università di Roma nel 1977 ed entra in carriera diplomatica nel 1982.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un periodo presso il Cerimoniale, nel 1984 è all’Ambasciata d’Italia a Tokyo e successivamente è Console a Bruxelles.

Rientrato a Roma nel 1991 alla Direzione Generale per gli Affari Economici e al Gabinetto del Ministro, nel febbraio 1995 è in servizio presso il Ministero del Commercio con l'Estero, in qualità di Consigliere per gli Affari Internazionali del Ministro e dal luglio 1995 è nominato anche Consigliere per gli Affari Internazionali del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato.

Nel 1996 è Console Generale a Miami e nel 2000 è Ambasciatore a San José de Costarica e accreditato anche a Belize (Belize).

Dopo essere stato Capo dell'Ufficio di diretta collaborazione con il Ministro per i Rapporti con il Parlamento nel 2002 e aver prestato servizio presso il Gabinetto del Ministro nel 2003, è nominato nel maggio 2003 Ambasciatore a Sofia.

Franco MISTRETTA
Ambasciatore d’Italia a Monaco Principato

Nato a Udine nel 1943, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Trieste nel 1967 ed entra in carriera diplomatica nel 1971.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un periodo presso la Direzione Generale per le Relazioni Culturali e la Segreteria particolare del Ministro, nel 1974 è all’Ambasciata d’Italia a Londra e successivamente è Console a Buenos Aires.

Rientrato a Roma nel 1980 alla Direzione Generale per gli Affari Politici, nel 1984 è all’Ambasciata d’Italia a Washington e nel 1988 Console Generale a Barcellona.

Rientrato alla Segreteria Generale nel 1990, è nel 1992 Capo dell'Ufficio del Segretario Generale. Nel 1994 è Console Generale a New York e nel 1999 assume l'incarico di Direttore dell'Istituto Diplomatico.

Nel 2002 è nominato Ambasciatore a Beirut e dal 2006 è Consigliere per gli Affari Internazionali presso il Ministero della Difesa - Centro Alti Studi per la Difesa (CASD).


Luogo:

Roma

8233
 Valuta questo sito