Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

27/11/2008


Dettaglio comunicato
Su indicazione del Ministro degli Esteri, Franco Frattini, la Farnesina ha disposto l’erogazione, attraverso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, di un ulteriore contributo volontario di € 570.000,00 in risposta al piano di assistenza umanitaria delle Nazioni Unite per la crisi in corso nella Repubblica Democratica del Congo.

Il contributo italiano sara' destinato a finanziare le attivita' che l'UNICEF  sta realizzando nelle aree colpite e rivolto alla protezione, salute e reintegrazione dei minori coinvolti nella crisi umanitaria del Kivu.

Tale risposta umanitaria, coordinata da OCHA (Office for the Coordination of Humanitarian Affairs), prevede il coinvolgimento di ONG internazionali ed italiane già presenti sul terreno.

Le attivita' previste comprendono la fornitura di generi di prima necessita', l'assistenza sanitaria d'emergenza e nutrizionale ai bambini ed agli sfollati, campagne di vaccinazione, installazione di servizi igienico-sanitari e  distribuzione di pastiglie per la potabilizzazione dell'acqua al fine di contenere la diffusione del colera. Il progetto prevede inoltre attivita' di disarmo e di reinserimento comunitario o familiare per gli ex-bambini soldato ed i bambini di strada.

Con questo contributo salgono a 5,87 milioni di euro gli aiuti umanitari disposti dalla Farnesina in favore della Repubblica Democratica del Congo nell’anno 2008, di cui 2.04 milioni mirati a far fronte alla crisi umanitaria esplosa nelle ultime settimane.

Luogo:

Roma

8416
 Valuta questo sito