Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

23/12/2008


Dettaglio comunicato

In merito al repentino, e non motivato, annullamento di incontri ufficiali, che una delegazione di Parlamentari italiani, guidata dall’On. Pannella, doveva avere ad Hanoi, presso il Ministero degli Esteri e presso il Parlamento, in materia di rispetto dei diritti umani, la Farnesina ha rappresentato all’Ambasciatore vietnamita Nam la sorpresa per tale decisione, non consona agli usi diplomatici e comunque poco rispettosa della funzione dei parlamentari italiani.

Inoltre, dinanzi alla mancata autorizzazione a far imbarcare a Phnom Pehn, su un volo diretto in Vietnam, i parlamentari italiani, perché, anche se muniti di visto, “non avevano fornito il programma del viaggio”, il Ministero degli Esteri ha espresso, attraverso l’Ambasciata d’Italia ad Hanoi, la propria disapprovazione per un ulteriore gesto non conforme allo stato delle relazioni tra i due Paesi, e non rispettoso del ruolo pubblico dei parlamentari italiani.

Nello stesso tempo, attraverso la Direzione Generale Asia ed Oceania della Farnesina, è stato effettuato un nuovo intervento nei confronti dell’Ambasciatore vietnamita a Roma, al quale è stato formalmente chiesto di adoperarsi con le sue Autorità per evitare intralci al viaggio della delegazione.


Luogo:

Roma

8511
 Valuta questo sito