Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

23/04/2009


Dettaglio comunicato

Si rende noto, a seguito del gradimento del Governo interessato, la seguente nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri:


Valerio Augusto ASTRALDI
Ambasciatore d’Italia a Dublino

 Nato a Roma nel 1944, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Roma nel 1968 ed entra in carriera diplomatica nel 1970.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un periodo presso la Direzione Generale Affari Politici, nel 1974 è a Mosca e, dal 1978, a New York come Console Aggiunto.

 Rientrato a Roma nel 1980, presta servizio presso la Direzione Generale per il Personale e l’Amministrazione, dov’è incaricato della reggenza dell’Ufficio III nel 1981.
Dal 1983 è a Bruxelles, come Consigliere alla Rappresentanza permanente d'Italia presso la NATO e, dal 1985, a Washington.

Dal 1991 è a Roma come Capo dell’Ufficio II della Direzione Generale Affari Economici e, dal 1992, presta servizio alle dirette dipendenze del Direttore Generale degli Affari Economici.

Comandato nel 1993 presso il Ministero del Commercio con l'Estero, in qualità di Consigliere per gli Affari Internazionali, dal 1995 presta servizio presso il Ministero dell'Ambiente come Consigliere per gli Affari Internazionali dell'On. Ministro.

Nominato Ministro Plenipotenziario nel 1996, dal 1999 è alla Direzione Generale Affari Economici come Coordinatore E.A.C.T. (Energia, Ambiente e Cooperazione Tecnologica). Dal 2000 presta, poi, servizio alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Cooperazione Economica e Finanziaria Multilaterale, quale Sous-Sherpa Affari Esteri G8 e Coordinatore EACT

Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica, dal 2002 è Ambasciatore a Pretoria, accreditato con credenziali di ambasciatore anche a Maseru (Lesotho),  Antananarivo (Madagascar) e a Port Louis (Isole Mauritius).

Dal 2006 è alle dirette dipendenze del Capo del Servizio del Contenzioso Diplomatico e dei Trattati, quindi Vice Capo del Servizio e dal 2008, Capo dell’Unità per il Contenzioso Diplomatico e dei Trattati della Segreteria Generale.


Luogo:

Roma

8937
 Valuta questo sito