Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

12/06/2009


Dettaglio comunicato
Nel quadro della mobilitazione internazionale in corso per far fronte alla grave crisi umanitaria che si registra nella North West Frontier Province del Pakistan, su istruzioni del Ministro Frattini partirà, nella serata di oggi, 12 giugno, dalla base della Cooperazione Italiana di Brindisi, un secondo volo umanitario allestito dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo per andare incontro ai bisogni più urgenti delle popolazioni sfollate, che oggi ammontano a oltre a due milioni di persone.

A bordo dell’aereo saranno presenti funzionari della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo e rappresentanti della ONG Intersos, che cureranno in loco la consegna e la successiva distribuzione dei materiali alle popolazioni bisognose nelle zone di Mardan e Swabi, secondo un piano operativo predisposto di concerto con le Agenzie delle Nazioni Unite già operanti sul posto (UNHCR e WFP).

I beni umanitari (tende, generatori elettrici, coperte, contenitori e depuratori per l’acqua, materiale per l’igiene personale) giungeranno ad Islamabad nella mattina del sabato 13 giugno per essere presi in consegna dall’Ambasciatore d’Italia in Pakistan. Il valore totale dell’operazione e’ di circa 300.000 euro

Luogo:

Roma

9176
 Valuta questo sito