Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

28/07/2009


Dettaglio comunicato
Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha oggi incontrato il Direttore esecutivo di UNODC (Ufficio delle Nazioni Unite per la lotta contro la Droga ed il Crimine), Dottor Antonio Costa.

Nel corso della conversazione, il Dottor Costa ha presentato al Ministro Frattini i più recenti dati sull’economia della droga in Afghanistan e i programmi sviluppati in quel Paese da UNODC, anche in una chiave di cooperazione regionale, in materia di contrasto al narco-traffico e ai problemi correlati: controllo delle frontiere, riciclaggio, contrabbando, crimine organizzato.

Costa ha illustrato lo sviluppo del Centro che si è deciso di insediare a Teheran e al quale le autorità iraniane già collaborano attivamente con azioni di polizia trilaterali insieme ad Afghanistan e Pakistan che hanno già prodotto risultati positivi. Ciò conferma la validità della linea del governo italiana in favore del pieno coinvolgimento dell’Iran nel processo di stabilizzazione della regione.

Il Ministro Frattini, nel ricordare la complessità e la delicatezza del quadro afghano, si è complimentato con il Dottor Costa per i risultati ottenuti da UNODC nella lotta al narco-traffico e per il prezioso contributo di idee e progetti avanzati dall’Ufficio delle Nazioni Unite nel contrasto al crimine organizzato transnazionale e al terrorismo internazionale.

Il Ministro Frattini ha anche confermato il convinto sostegno del Ministero degli Esteri all’impegno del Dottor Costa e alle attività di UNODC, in linea con la fruttuosa cooperazione già sviluppata nel quadro della Presidenza italiana del G8.


Luogo:

Roma

9352
 Valuta questo sito