Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettcomlib

Data:

08/08/2009


Dettcomlib

 

Per quanto riguarda la questione dei pescherecci italiani in acque territoriali libiche, il Ministero degli Esteri precisa che quest’ultima costituisce uno dei temi che fanno oggetto di negoziazione all'interno dei comitati Misti previsti dal Trattato di amicizia, Partenariato e Cooperazione firmato il 30 agosto 2008. Il competente Comitato misto italo-libico sta studiando da tempo le regole relative ai diritti di pesca nelle acque limitrofe. Il problema riguarda il generale rispetto della sovranità della Libia sulle proprie acque territoriali in relazione all’attività di pescherecci provenienti da altri Stati. Il Ministro degli Esteri Frattini ha dato istruzioni per accelerare il negoziato e giungere al più presto in uno spirito di amicizia, lealtà e reciproco interesse alla soluzione del problema che garantisca anche i diritti dei pescatori e l'industria della pesca italiana.

Luogo:

Roma

9386
 Valuta questo sito