Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato Pillay

Data:

14/09/2009


Comunicato Pillay

In merito alle affermazioni dell’ Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Navi Pillay sui respingimenti, non possiamo che condividere la giusta preoccupazione che le animano, relativa al rispetto della sacralità della vita umana.

Tanto la condividiamo che l’ Italia è il Paese che ha salvato il maggior numero di vite umane nel Mediterraneo, e per questo motivoil richiamo alle violazioni del diritto internazionale non è evidentemente rivolto all’ Italia.

Le regole del diritto internazionale costituiscono il caposaldo dell’ azione del Governo italiano, che promuove ed auspica un impegno comune affinché vengano da tutti rispettate e tutti facciano la loro parte.

L’ Italia ha fatto e continuerà a fare la sua parte, e nelle prossime ore il Rappresentante del Governo italiano a Ginevra illustrerà in dettaglio i termini esatti dell’ impegno italiano nel rispettare le leggi ed i regolamenti internazionali nei confronti sia dei migranti che dei richiedenti asilo politico.


Luogo:

Roma

9465
 Valuta questo sito