Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

07/10/2009


Dettaglio comunicato
"Il Teatro Stabile sloveno di Trieste registra da anni un pesante passivo di bilancio, ormai arrivato a toccare il milione di euro. Probabilmente se gli sloveni frequentassero maggiormente il teatro, anche le sue casse ne trarrebbero vantaggio, non basandone così la sopravvivenza soltanto sul finanziamento pubblico italiano".

Così il Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri, Sen. Alfredo Mantica, in risposta alla lettera inviata da un eurodeputato sloveno all'attenzione del Commissario europeo per la Cultura. "Respingo categoricamente qualsiasi accusa di discriminazione della minoranza slovena in Italia. Anzi, se ne volessimo parlare sul serio - conclude il Sottosegretario Mantica - credo che sarebbe opportuno vedere prima di tutto la condizione della minoranza italiana in Slovenia".


Luogo:

Roma

9570
 Valuta questo sito