Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

30/10/2009


Dettaglio comunicato

"Vogliamo un accordo politico chiaro" e non vogliamo "mettere le carte sul tavolo prima degli altri". Per questa ragione l'Unione europea ha avviato "un mandato per negoziare il pacchetto prima con gli Stati Uniti". Lo ha detto il ministro Franco Frattini che, in assenza del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, guida la delegazione italiana al Consiglio europeo. Il Ministro ha riferito che Germania, Francia e Italia si sono trovate d'accordo sull'esigenza di raggiungere "prima di un accordo economico, un accordo politico" che possa rendere fruttuoso il vertice di Copenaghen previsto a dicembre. "Prima di un accordo politico con gli Usa - ha concluso infatti il capo della diplomazia italiana - l'Europa non può impegnarsi unilateralmente ad un esborso finanziario".


Luogo:

Roma

9655
 Valuta questo sito