Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

18/11/2009


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha espresso grande soddisfazione per la decisione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di estendere di un anno la missione militare dell’Unione Europea in Bosnia Erzegovina (EUFOR-ALTHEA).
Il testo approvato conferma l’esigenza che la comunità internazionale continui ad operare nella regione per la sua definitiva stabilizzazione , saluta l’intenzione dell’Unione Europea di mantenere una missione militare in Bosnia Erzegovina ed autorizza infine gli Stati membri, attraverso o in cooperazione con l’Unione Europea, a estendere, per un ulteriore periodo di 12 mesi dall’adozione della risoluzione, la presenza di una forza multinazionale di stabilizzazione (EUFOR).

“La risoluzione del Consiglio è motivo particolare di compiacimento - così il ministro Frattini - perché conferma il positivo contributo alla stabilità e sicurezza in Bosnia Erzegovina fornito dalla forza guidata dall’Unione Europea e perché è il testo stata redatto dall’Italia in qualità di Presidente mensile del “Coordination and Drafting Group”

“La presenza della forza multinazionale di stabilizzazione europea (EUFOR ), autorizzata ora dalla comunità internazionale per un altro anno - prosegue il Ministro degli Esteri -, è una componente essenziale dell’approccio complessivo dell'UE in Bosnia Erzegovina per sostenere così un processo politico e un percorso di riforme che consenta al Paese di progredire verso l’importante obiettivo dell’integrazione nell’Unione Europea”.


Luogo:

Roma

9740
 Valuta questo sito