Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

23/11/2009


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Affari Esteri Eduard Nalbandian, in visita a Roma, è stato ricevuto quest’oggi alla Farnesina dal Ministro degli Esteri Franco Frattini.

La visita si inquadra in un percorso già avviato da tempo indirizzato ad approfondire e ad arricchire le relazioni italo-armene. Tale processo è destinato ad avere ulteriore accelerazione dopo la decisione – che può ben definirsi storica oltre che coraggiosa – di Armenia e Turchia di riannodare i rapporti per lungo tempo interrotti, attraverso la firma di due Protocolli bilaterali. Questa vera e propria svolta – che ci si augura possa avviare una dinamica positiva in tutta la regione del Caucaso meridionale – è stata salutata con grande soddisfazione da parte dell’Italia. In proposito, il Ministro Frattini ha auspicato che il processo di ratifica parlamentare dei due Protocolli, da cui dipenderà l’effettiva riapertura delle frontiere fra i due Paesi, possa avvenire nei tempi più brevi.

La speranza che la regione del Caucaso meridionale possa presto vivere una nuova stagione di pace, di stabilità e di cooperazione è tuttavia legata anche alla soluzione pacifica della crisi del Nagorno Karabakh, un esito cui l’Italia guarda con grande attesa, prima di tutto nell’interesse di quelle popolazioni, ma anche per il rilancio della regione sotto il profilo della collaborazione economica e della sua progressiva integrazione con il resto dell’Europa.

Infine, il Ministro Frattini ha anticipato al suo interlocutore il varo di una Strategia bilaterale con i Paesi inclusi nel “Partenariato Orientale”, l’iniziativa lanciata lo scorso marzo dall’Unione Europea per rafforzare il dialogo con Armenia, Azerbaijan, Belarus, Georgia, Moldova ed Ucraina. In questa cornice, il Ministero degli Esteri sta mettendo allo studio una serie di missioni e di iniziative tese ad approfondire i rapporti bilaterali con tali Paesi sul piano politico, economico e culturale.

A sottolineare il rilancio delle relazioni bilaterali, i due Ministri hanno firmato un Memorandum sulle consultazioni politiche ad alto livello e un Accordo sulla Cooperazione economica. Il Ministro Frattini ha anche assicurato il Ministro Nalbandian che si recherà in visita in Armenia in una data da definire nel primo semestre dell’anno venturo.


Luogo:

Roma

9770
 Valuta questo sito