Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

26/11/2009


Dettaglio comunicato

Il Ministro Frattini ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Segretario di Stato americano Clinton, durante la quale si è iniziato ad affrontare, a seguito del contatto del Presidente Berlusconi con il Presidente Obama, i vari aspetti del contributo italiano per una rinnovata strategia nei confronti dell’ Afghanistan.

I due interlocutori hanno convenuto sulla necessità che l’ impegno verso l’ Afghanistan metta in primo piano la ricostruzione del Paese, la sua crescita, l’ efficienza dell’ apparato amministrativo, l’ assistenza ed il sostegno alla popolazione civile, l’ elaborazione di misure di fiducia, e dove la sicurezza costituisca un elemento strumentale, ancorché importante, di sostegno al popolo afghano.

Il Ministro Frattini e il Segretario di Stato Clinton hanno convenuto di incontrarsi al più presto a Bruxelles e a Washington per approfondire i termini dell’ ulteriore contributo italiano per la strategia di afghanizzazione entro un tempo ragionevole.

Alla luce di tali approfondimenti, il Governo italiano sottoporrà al Parlamento una dettagliata proposta su quello che potrà essere l’ apporto dell’ Italia alla nuova fase del processo di sviluppo e pacificazione dell’ Afghanistan.


Luogo:

Roma

9793
 Valuta questo sito