Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

04/01/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha espresso viva soddisfazione per la nomina, da parte del Segretario Generale delle Nazioni Unite, dell’Ambasciatore Carlo Trezza quale Presidente del Comitato Consultivo dell’ONU per gli Affari del Disarmo.

Il diplomatico italiano, che dal 1° gennaio succede in questo incarico all’ ex Ministro degli Esteri polacco Adam Rotfeld, era stato già designato nel 2007 quale primo membro italiano del gruppo internazionale composto di quindici personalità (metà diplomatici e metà accademici e rappresentanti della società civile) chiamato a consigliare Ban Ki-moon sui temi del disarmo e della non proliferazione.

La nomina di Carlo Trezza avviene in un momento cruciale, a pochi mesi dalla Conferenza internazionale di riesame del Trattato di Non proliferazione nucleare, e nel contesto di un rinnovato impegno della diplomazia internazionale nel campo della non proliferazione e del disarmo.

La nomina - osserva il Ministro Frattini - dimostra il largo prestigio conquistato dall' Italia e dalla sua diplomazia nel promuovere e seguire iniziative in un settore, quale il disarmo, prioritario per la sicurezza del mondo intero. "E' dunque con particolare gratitudine" - conclude il Ministro degli Esteri - "che accolgo la nomina disposta da parte del Segretario Generale Ban Ki-moon, al quale confermo l'impegno dell' Italia a continuare nel pieno sostegno alle strategiche missioni dell' ONU".


Luogo:

Roma

9906
 Valuta questo sito