Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

20/01/2010


Dettaglio comunicato

Viva soddisfazione è stata espressa dal Ministro degli esteri Franco Frattini per la nomina, da parte del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon, dell’italiano Filippo Grandi alla carica triennale di Commissario Generale dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’assistenza ai profughi palestinesi che vivono in Giordania, Libano, Siria, Cisgiordania e nella Striscia di Gaza.

La “UNRWA” è stata istituita a seguito della guerra arabo-israeliana nel 1948 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ed è l’unica Agenzia del sistema ONU che si dedica ad aiutare esclusivamente i profughi provenienti da una specifica area. Con la nomina di Grandi - sottolinea il Ministro degli Esteri - Ban Ki Moon offre un riconoscimento importante al ruolo dell’Italia nella regione mediorientale e alla nostra azione nel settore umanitario.

Oltre che la più sincera gratitudine a Ban Ki Moon, la Farnesina fa giungere oggi le felicitazioni ad uno dei più brillanti funzionari internazionali del nostro Paese, che corona la sua carriera passando da Vice Commissario a Commissario Generale dell’ UNRWA in sostituzione dell’americana Abu Zayd.

Filippo Grandi ha dedicato con passione ed impegno la sua vita professionale al servizio delle organizzazioni internazionali impegnate nel settore umanitario. Prima del suo ingresso, nel 2005, all’Agenzia che da oggi guiderà, Grandi ha ricoperto vari incarichi all’ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, che lo hanno portato a svolgere un’importante opera umanitaria in Siria, Turchia, Iraq, Afghanistan – dove è stato anche Vice-Rappresentante speciale del Segretario Generale per l'Afghanistan alla missione ONU - ed in numerosi Paesi africani teatro di sanguinosi conflitti.


Luogo:

Roma

9960
 Valuta questo sito