Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

15/03/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro Frattini ha avuto oggi un colloquio telefonico con il suo omologo iraniano, Mottaki, per informarlo circa gli ultimi sviluppi relativi all’arresto del giornalista iraniano, Masoumi Nejad.

A questo proposito, il Ministro Frattini ha ricordato l’assoluta autonomia e indipendenza che ispirano l’azione della Magistratura nel quadro costituzionale italiano e quindi la non titolarità del Governo ad interferire in alcun modo nel lavoro dei giudici.

Il Ministro Frattini ha poi ribadito, in aderenza alla Convenzione di Vienna, l’impegno dell’Italia ad un pieno rispetto dei diritti dell’imputato, a cominciare da quello di visita. Sempre nel rispetto dell’indipendenza della Magistratura, il Ministro Frattini ha auspicato che il caso possa essere chiarito al più presto.

Nel corso del colloquio sono stati discussi alcuni aspetti relativi alla cooperazione bilaterale nel settore della cultura ed al ruolo dell’ Iran nella stabilizzazione dell’ Afghanistan.


Luogo:

Roma

10144
 Valuta questo sito