Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

09/04/2010


Dettaglio comunicato

In occasione del vertice italo-francese, i due ministri degli affari esteri, Kouchner e Frattini, e degli affari comunitari, Lellouche e Ronchi, hanno richiamato l’attenzione costante con la quale i due Paesi guardano alla realizzazione del Servizio europeo di azione esterna (SEAE) e alle discussioni in corso presso il Parlamento europeo.

Il SEAE sarà un nuovo organo dell’UE che dovrà assistere la Signora Ashton nella condotta di un politica estera più visibile, più efficace e più coerente.

I quattro Ministri reiterano la loro posizione secondo cui il personale del SEAE dovrà essere composto in 3 parti uguali: 1/3 da personale proveniente dagli Stati membri, 1/3 da personale del Segretariato Generale del Consiglio e 1/3 da personale della Commissione europea.

Francia e Italia rinnovano alla Signora Ashton il loro pieno sostegno per la realizzazione del SEAE, che è una delle più significative innovazioni del Trattato di Lisbona.


Luogo:

Parigi

10232
 Valuta questo sito