Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

15/04/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli esteri Franco Frattini esprime la sua viva soddisfazione per le decisioni della Presidenza della Bosnia Erzegovina (BiH) di destinare un contingente militare al servizio in Afganistan, inquadrato nella missione ISAF, e di procedere allo smaltimento di un ingente quantitativo di armi e munizioni.

“Si tratta - sostiene Frattini - di uno sviluppo di particolare rilievo che dimostra la nuova maturità raggiunta dalla BiH e dalle sue Forze Armate, anche e soprattutto per quanto riguarda la capacità di queste ultime di impostare la propria partecipazione ad operazioni impegnative, valorizzando il coordinamento con le Forze Armate di altri paesi dell’Alleanza”.

All’indomani della sua visita a Sarajevo, il 12 e 13 aprile scorso, il Ministro degli Esteri Franco Frattini, ribadisce che il Governo italiano incoraggia e sostiene pienamente gli sforzi compiuti dalle Autorità bosniache per sviluppare le Forze Armate secondo i parametri di una moderna Difesa nazionale e sottolinea l’attività di assistenza e di coordinamento svolta al riguardo dalla NATO.

“Alla luce degli sforzi compiuti e dei risultati raggiunti in questo settore, conclude Frattini, l’Italia ritiene che i tempi siano maturi perché la BiH partecipi al Membership Action Plan ed auspica che il pieno consenso all’interno della NATO per la concessione di questo importante riconoscimento possa consolidarsi il prima possibile”.


Luogo:

Roma

10257
 Valuta questo sito