Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

16/04/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha avuto quest’oggi alla Farnesina un lungo e cordiale incontro col Segretario Generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, al quale hanno preso parte anche due Delegati italiani presso il Consiglio d’Europa, gli Onorevoli Deborah Bergamini e Luca Volontè.

Il Ministro Frattini ha confermato al proprio interlocutore il sincero apprezzamento del governo italiano per l’attività svolta dal Consiglio d’Europa nella tutela dei diritti umani e dello stato di diritto ed ha ribadito il convinto sostegno al processo di riforma del Consiglio d’Europa e della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo intrapreso da Jagland fin dall’inizio del suo mandato. Da parte italiana si è in particolare auspicato un più efficace coordinamento tra i diversi organi del Consiglio d’Europa e tra quest’ultimo e altre Istituzioni europee che operano negli stessi settori del Consiglio.

Il Segretario Generale Jagland ha ringraziato il governo italiano per l’intenso e costruttivo programma di incontri avuto in questi giorni in Italia e per l’appoggio politico e finanziario garantito dall’Italia al Consiglio d’Europa, così come per il sostegno al proprio programma di riforme.

Durante il colloquio sono state approfondite diverse tematiche relative all’azione del Consiglio d’Europa, dal dialogo interculturale agli sviluppi del ricorso italiano alla Grande Chambre per il caso Lautsi sulla esposizione dei simboli religiosi nei luoghi pubblici nonché al ruolo del Consiglio d’Europa in alcuni Paesi, tra cui in particolare la Georgia e la Bosnia.


Luogo:

Roma

10270
 Valuta questo sito