Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

16/04/2010


Dettaglio comunicato

L’Inviato speciale del Ministro degli Esteri per l’Afghanistan e il Pakistan, amb. Massimo Attilio Iannucci, e l’Ambasciatore a Kabul, Claudio Glaentzer, hanno incontrato questa mattina in una struttura detentiva nei pressi di Kabul i tre cittadini italiani membri dell’organizzazione non governativa Emergency, fermati sabato scorso dalla polizia afgana.

Durante l’incontro protrattosi per circa un’ora la delegazione italiana ha potuto appurare le buone condizioni di salute di cui godono i tre connazionali. Il Ministro Frattini ha provveduto ad informare le famiglie dei tre italiani dell’incontro rassicurandole del loro stato di salute e detenzione.

Durante l’incontro con l’inviato speciale italiano, i tre connazionali hanno tenuto a ringraziare il Direttore della struttura per il trattamento finora loro garantito ed il governo italiano per l’attenzione con cui sta seguendo la vicenda.


Luogo:

Roma

10262
 Valuta questo sito