Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

16/04/2010


Dettaglio comunicato

E’ con viva soddisfazione che la Farnesina accoglie la notizia della nomina, da parte del Direttore Generale dell’ UNESCO Irina Bokova, dell’Architetto Francesco Bandarin alla carica di Vice Direttore Generale alla Cultura.

Viene infatti affidata ad un alto funzionario italiano di sicura capacità ed esperienza - svolgendo l’ Architetto Bandarin sin dal 2000 l’incarico di Direttore del Centro del Patrimonio Mondiale della stessa UNESCO - una Direzione Generale che esercita competenze di particolare rilievo e risonanza presso l’ opinione pubblica internazionale.

La prestigiosa nomina di Bandarin è motivo di incoraggiamento per il rinnovato impegno dell’ Italia a favore dell’ UNESCO, lungo le linee indicate dal Ministro Frattini al Direttore Generale Bokova durante l’incontro avvenuto a Parigi il 16 febbraio. Particolare importanza acquisiscono, in tale contesto, il rilancio dei centri UNESCO presenti in Italia, e il convinto sostegno italiano a favore degli sforzi intrapresi dall’Organizzazione per il dialogo interculturale e interreligioso, nonché per il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale dei Paesi teatro di conflitti e di calamità naturali.


Luogo:

Roma

10269
 Valuta questo sito