Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

17/04/2010


Dettaglio comunicato

L'Inviato Speciale del Ministro Frattini, Ambasciatore Iannucci, accompagnato dall'Ambasciatore Glaentzer, ha avuto stamane un lungo e cordiale colloquio con il Presidente dell'Afghanistan, Karzai.

L'Ambasciatore Iannucci ha recapitato al Presidente Karzai il messaggio del Ministro degli Esteri Frattini e la lettera del Presidente del Consiglio Berlusconi relativi alla vicenda dei tre cittadini italiani arrestati.

L'Ambasciatore Iannucci ha ripetuto la richiesta del governo italiano di chiarimento nei tempi più rapidi dei capi di imputazione relativi ai tre cittadini italiani e la garanzia di una piena garanzia dei loro diritti processuali e di difesa. Il Presidente Karzai ha preso atto della richiesta del governo italiano ed ha dato istruzioni al proprio Consigliere per la Sicurezza Nazionale, Spanta, di iscrivere la questione all’ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale , presieduto dal Presidente Karzai stesso, che potrebbe riunirsi già nella giornata di domani .


Luogo:

Roma

10272
 Valuta questo sito