Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

19/04/2010


Dettaglio comunicato

Il Ministro degli Esteri Franco Frattini ha presieduto oggi alla Farnesina insieme ai Sottosegretari On. Craxi e Scotti , la riunione sull’Iniziativa per il Mediterraneo” alla quale sono intervenuti i Presidenti delle Regioni Campania , Molise, Sardegna, Calabria e gli assessori delegati di Puglia , Sicilia e Basilicata.

Il Ministro Frattini ha nel corso del suo intervento sottolineato l’opportunità di un approccio “coordinato e armonico” tra Ministero degli Esteri e Mezzogiorno d’Italia in un quadro di “politica estera allargata “ nei confronti dell’area mediterranea che rappresenta per l’Italia una zona di interesse strategico nelle sue dimensioni fondamentali economica e di sicurezza. I Presidenti delle Regioni hanno pienamente condiviso l’importanza di consolidare un ‘Sistema Italia per il Sud’ che veda impegnato il governo centrale e le realtà regionali in uno stretto rapporto sinergico per definire una migliore progettualità nel quadro comunitario per le iniziative mediterranee.

“Che si tratti di controllo dell’emigrazione, di lotta al terrorismo, approvvigionamenti energetici , protezione dell’ambiente , sviluppo sostenibile e formazione , il Mediterraneo – ha sostenuto il Ministro Frattini – è assolutamente centrale, si impone all’attenzione dell’Italia e costituisce una grande opportunità di sviluppo per le regioni del Sud.”

Con tassi di sviluppo economico annui dei Paesi del Maghreb superiori al 4-5%, esistono importanti opportunità a disposizione delle regioni che da sole o con iniziative congiunte potranno avvalersi della vasta rete di Ambasciate , Consolati e istituti di Cultura per occupare crescenti spazi politici , economici e culturali .

Tra le azioni ricordate dal Ministro Frattini e dai Presidenti delle Regioni , i programmi dell’Iniziativa Adriatico Ionica ( IAI) , dell’Unione per il Mediterraneo e della Cooperazione Transfrontaliera nel quadro dello strumento europeo di Vicinato e Partenariato 2007-2013.

E’ stata infine decisa la costituzione di un Tavolo permanente Ministero degli Esteri - Regioni del Sud per il coordinamento e riprogrammazione delle iniziative in ambito mediterraneo.


Luogo:

Roma

10276
 Valuta questo sito