Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

01/06/2010


Dettaglio comunicato

Nel quadro delle iniziative varate dalla Farnesina in favore dell’ambiente,viene oggiposto in opera, sul tetto dell'Ambasciata d'Italia in Brasilia, un primo lotto dei 405 pannelli fotovoltaici che fanno parte del progetto "Ambasciata Verde", condotto in collaborazione con Enel Green Power e in stretto coordinamento con le competenti autorità brasiliane.

Nell'arco dei prossimi 4 mesi verrà completata l’installazione dei pannelli e saranno effettuati i collegamenti con l'impianto elettrico dell'Ambasciata e con la rete di distribuzione della città di Brasilia. Entro la fine dell'anno si prevede che la produzione di energia fotovoltaica raggiunga i 50 chilowatt e sia tale da supplire in buona parte al fabbisogno dell'Ambasciata. La prospettiva é di rendere l'Ambasciata stessa completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.

L'Aneel (Autorità nazionale brasiliana per l’energia elettrica), segue con grande interesse la realizzazione del progetto, che costituisce una utile iniziativa pilota per verificare sul terreno le grandi potenzialità di impiego di sistemi di produzione di energia fotovoltaica distribuita. A questo fine, l’Aneel ha dato il proprio assenso di massima ad assorbire il surplus di produzione di elettricità che si verificherà nelle ore diurne, fornendo in cambio una identica quantità di energia nelle ore di scarsa o nulla irradiazione solare.

Il progetto "Ambasciata Verde" nasce da due opportunità convergenti. Da un lato risponde alle esigenze di una più oculata ed efficiente gestione della cosa pubblica, in un’ottica di contenimento della spesa. Dall’altro, consente di sperimentare sul terreno le tecnologie più avanzate per l'utilizzo di una fonte di energia rinnovabile a emissione zero di cui il Brasile dispone in abbondanza. Per questo secondo aspetto e’ stato fondamentale il contributo fornito da Enel Green Power, impresa leader nel settore delle energie rinnovabili operante in Europa, negli Stati Uniti ed in America Latina con circa 5.700 MW installati.

Il varo di “Ambasciata Verde” in coincidenza con le celebrazioni di Brasilia per la Festa della Repubblica Italiana coniuga tradizione, tecnologia e rispetto per l’ambiente e manifesta l’impegno della Farnesina e della rete diplomatico-consolare italiana nella ricerca di soluzioni eco-sostenibili per la sua operatività.

Enel Green Power, nata nel dicembre 2008, è la società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e alla gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. E' leader mondiale di settore grazie a circa 21 miliardi di chilowattora prodotti da acqua, sole, vento e calore della terra, in grado di soddisfare i consumi di circa 7,5 milioni di famiglie ed evitare ogni anno 13 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica. La capacità installata è di circa 5.700 MW. Gli impianti in esercizio sono oltre 600 in 16 paesi in Europa e nelle Americhe e il mix di generazione include eolico, solare, idro, geotermico e biomasse.


Luogo:

Roma

10422
 Valuta questo sito