Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

16/06/2010


Dettaglio comunicato

In risposta al ciclone “Agatha” che si è abbattuto sul Centro America lo scorso 29 maggio provocando ingenti danni e vittime soprattutto in Guatemala, su indicazioni del Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, la Farnesina ha predisposto un volo umanitario d’emergenza per il trasporto di beni di prima necessità in favore della popolazione colpita.

L’operazione prevede la partenza, nel pomeriggio del 17 giugno, di un cargo della Cooperazione Italiana dal deposito umanitario UNHRD di Brindisi, diretto a Città del Guatemala con atterraggio previsto lo stesso 17 giugno alle ore 23.00 locali.

Personale della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo viaggerà sul velivolo con a bordo 33 tonnellate di beni di prima necessità, tra cui medicinali, coperte, tende familiari, set da cucina, teli in plastica, contenitori per l’acqua potabile, purificatori, biscotti energetici e gommoni.

Giunti a destinazione, i beni verranno presi in carico dall’ Ambasciata d’Italia in Guatemala per essere successivamente ceduti alle Autorità locali, che procederanno, in collaborazione con le ONG italiane presenti in loco, alla distribuzione in favore della popolazione colpita.


Luogo:

Roma

10488
 Valuta questo sito