Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

16/07/2010


Dettaglio comunicato

Si rende noto, a seguito del gradimento del Governo interessato, la seguente nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri:

Renzo Mario ROSSO

Ambasciatore d’Italia ad Addis Abeba

Nato ad Asti nel 1949, dopo la laurea all’Università di Torino in scienze politiche ottenuta nel 1974, nel 1978 entra in carriera diplomatica, impiegato nell’allora Servizio di Cooperazione Tecnica con i Paesi in via di Sviluppo, la futura Cooperazione Italiana, occupandosi della collaborazione coi Paesi africani. Il primo incarico all’estero è nel 1980 a Bogotà, dove è responsabile delle relazioni commerciali; segue, dall’agosto 1984, la tappa ad Atene con funzioni di Console.

Rientrato al Ministero nel 1989, presta Servizio presso la Direzione Generale Affari Economici, dove è responsabile per due successivi incarichi: le cooperazioni scientifiche e tecnologiche (Alta Tecnologia, Energia, Spazio) e, dal 1990, la cooperazione economica e finanziaria con l’America Latina. Nel 1991 è a Bangkok, in qualità di Consigliere commerciale, e, dal settembre 1994, all’ambasciata a Mosca durante il complesso periodo della Presidenza di Eltsin, dove è incaricato di reggere la sezione politica dell’Ambasciata.

Nel 1999 il rientro a Roma, dove alla Direzione Generale per gli Affari Economici si occupa delle relazioni economiche e finanziarie con i Paesi asiatici, e successivamente alla Direzione Generale Asia, Oceania, Pacifico e Antartide, per coordinare le relazioni politiche ed economiche con la Cina, il Giappone e le due Coree.

Nuovamente a Mosca, dall’ottobre 2002 dove, con funzioni di Ministro Consigliere, svolge il ruolo di numero due dell’Ambasciata coordinando, in particolare, l’intero settore delle relazioni politiche con la Federazione Russa.

Rientrato al Ministero nel gennaio 2007, torna alla Cooperazione allo Sviluppo, col ruolo di Coordinatore Multilaterale ed Emergenza, sovrintendendo inoltre, durante la Presidenza italiana G8 del 2009, a numerosi aspetti dello Sviluppo in trattazione durante il G8: in particolare Sicurezza Alimentare, “Education” ed “Accountability”.

Nelle sue funzioni di Ambasciatore ad Addis Abeba sarà accreditato anche e a Gibuti (Gibuti), con credenziali di Ambasciatore e, con titolo e rango di Ambasciatore, presso l'Unione Africana e l'IGAD (Inter-Governmental Authority on Development).


Luogo:

Roma

10583
 Valuta questo sito