Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Strage medici cristiani in Afghanistan - condanna e indignazione

Data:

07/08/2010


Strage medici cristiani in Afghanistan - condanna e indignazione

La Farnesina esprime la sua più profonda indignazione e ferma condanna per la strage degli otto medici stranieri (sei americani, un britannico ed un tedesco) della Ong cristiana che sono stati brutalmente assassinati a colpi d' arma da fuoco insieme ai due accompagnatori locali nell' Afghanistan nord-orientale dai talebani. Si tratta di un'azione vile che suscita profondo orrore e la più assoluta riprovazione. L'Italia sosterra' attivamente gli sforzi della comunita' internazionale per assicurare che sia fatta giustizia nei confronti dei responsabili.

Il processo di stabilizzazione in Afghanistan non può prescindere dal  pieno rispetto della vita umana e della tolleranza nei confronti delle diverse religioni. Il governo italiano continuerà a vegliare  con la massima attenzione  affinché i diritti dei cristiani, indipendentemente dalla loro nazionalità, vengano in Afghanistan pienamente rispettati. 


Luogo:

Roma

10644
 Valuta questo sito