Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

20/08/2010


Dettaglio comunicato

"La notizia della tragica scomparsadella bambina egiziana vittima di mutilazione genitalemi rattrista profondamente .La lotta alle mutilazioni genitali femminili - pratica assolutamente lesiva della dignita e dell'integrità psico-fisica delle donne - ha affermato il Ministro Franco Frattini- mi vede da tempo impegnato in prima persona per la messa al bando di questa barbarausanza ".

La notizia odierna non puo' che spingere a rafforzare l'impegno già in atto del governo italianonel raccogliereil consenso di un numerosempre maggiore di Stati per far adottare nei prossimi mesi una risoluzione contro le mutilazioni genitali femminili all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Per tale motivo la Farnesina insieme ad una coalizione di Stati, soprattutto africani,stalavorando intensamente per allargare il piu' possibile le adesioniattorno all’obiettivo della risoluzione."A questo proposito sono fiducioso perchèesiste a livello internazionale una forte volontà politica di porre fine a questa pratica che colpisce ancora oggi 140 milioni di donne nel mondo" ha concluso il Ministro Frattini.


Luogo:

Roma

10666
 Valuta questo sito